Pesto alla nonna Simo

Pesto alla nonna Simo

Oggi la Federica mi ha portato un sacco di basilico, bello, fresco e profumato. L’ho usato un pò per il sugo di pomodoro, poi, per evitare che si sciupasse, ho preparato del Pesto alla genovese, con una piccola variante: ho aggiunto del formaggio fresco. Il sapore rimane ricco ma risulta più delicato e più cremoso.

Difficoltà: molto facile

Tempi: 10 minuti

Ingredienti per 6 persone:

  • 50 gr di foglie di basilico

  • 15 gr di parmigiano grattugiato

  • 2 cucchiai di pinoli

  • 1/2 bicchiere di olio e.v.o.

  • 1 cucchiaio di formaggio fresco spalmabile (tipo philadelphia)

  • 1/2 spicchio di aglio (a piacere)

  • sale q.b.

 1 Basilico

 Prepara il basilico: lavalalo e asciugalo.Togli le foglie dai gambi ed inseriscile nel bicchiere del miker.

2 ingredienti

Inizia a frullare e aggiungi una parte di olio insieme al sale, ai pinoli ed al parmigiano (e se vuoi l’aglio). Continua con il mixer e via via aggiungi tutto l’olio. Dovrai ottenere un composto uniforme. A questo punto aggiungi il cucchiaio di formaggio fresco e immergi di nuovo il mixer fino a completo assorbimento del formaggio. Assaggia per sentire se è giusto di sale, altrimenti aggiungine ancora un pò.

 3 conservare pesto

L’ho messo in due contenitori, ho aggiunto sopra un pò di olio. A questa maniera prende meno aria e si conserva più a lungo. In frigo puoi tenerlo per circa una settimana, altrimenti lo puoi congelare e mangiare anche d’inverno

Pesto alla nonna Simo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento